Portovenere, Liguria: Cosa fare e vedere in un giorno

Porto Venere, un pittoresco angolo di mondo che vi abbraccia con il suo fascino unico, è un perfetto esempio di destinazione che unisce bellezza naturale e storia. Situata nella regione italiana Liguria, questa località vanta paesaggi da sogno, strette strade acciottolate e un’impressionante architettura medievale.

Quando si entra a Porto Venere, si viene accolti dalle case colorate, tipiche della zona, che costeggiano il mare, creando un quadro vivace e fotogenico. La Basilica di San Pietro, arroccata su un promontorio roccioso, offre una vista spettacolare sul Mar Mediterraneo. Non c’è da stupirsi che questo luogo sia stato fonte di ispirazione per poeti come Lord Byron.

 

Dove si trova Portovenere

Portovenere è una pittoresca cittadina situata nella regione Liguria, nell’Italia nord-occidentale. Si trova sulla costa del Golfo dei Poeti, nella parte sud-orientale della Liguria, al confine con la Toscana. La città si trova a circa 11 chilometri a sud di La Spezia, città più grande e principale punto di accesso per chi desidera visitare Portovenere.

Come raggiungere Portovenere da Milano

Il viaggio da Milano a Porto Venere è un’esperienza piacevole, un viaggio che vi porta dal cuore dell’agglomerato urbano all’idilliaca tranquillità e bellezza della costa ligure.

In auto: Il modo più diretto per arrivare da Milano a Porto Venere è l’auto, che impiega circa 2 ore e 30 minuti e copre una distanza di circa 200 chilometri. La strada principale è l’autostrada A7 in direzione di Genova, seguita dall’autostrada A12 in direzione di Livorno e poi dalla SS1 Aurelia in direzione di La Spezia e Porto Venere.

In treno: Un’altra opzione è quella di viaggiare in treno. Anche se non esiste un collegamento diretto tra Milano e Porto Venere, è possibile prendere un treno da Milano a La Spezia. Da lì, si può proseguire in autobus o in taxi fino a Porto Venere. Il viaggio in treno dura circa 3 ore, a seconda delle coincidenze, mentre da La Spezia a Porto Venere si impiegano circa 30 minuti in autobus.

In barca: Se vi trovate in un’altra città della Riviera italiana, come le Cinque Terre o Lerici, potete prendere un battello per Portovenere. È un modo piacevole di viaggiare e di godersi il paesaggio.

Come arrivare a Portovenere e dove parcheggiare

Soprattutto in alta stagione, non consiglio di usare l’auto per raggiungere Portovenere, sia per le strade tortuose e trafficate, sia per i parcheggi difficili da trovare e piuttosto costosi.

Pertanto, il mio consiglio è di arrivare a La Spezia, parcheggiare l’auto in un parcheggio gratuito e poi scendere a Portovenere in autobus. Il viaggio dura circa 30 minuti.

Dove parcheggiare a Portovenere:

  1. Parcheggi pubblici: A Portovenere ci sono diversi parcheggi pubblici. Il più grande e comodo è il parcheggio all’ingresso della città, chiamato “Il Pozzale”. Si tratta di una buona opzione in quanto il centro cittadino è in gran parte pedonale.
  2. Parcheggio privato: Alcuni hotel e strutture ricettive offrono un parcheggio, ma è consigliabile verificare la disponibilità e i costi in anticipo.
  3. Parcheggio in strada: Sebbene le opzioni siano limitate e spesso occupate, è possibile trovare parcheggio nelle strade vicine al centro città.

Qualunque sia la strada scelta, viaggiare da Milano a Porto Venere è un’opportunità per staccare la spina dal ritmo veloce della vita urbana e riconnettersi con la natura, la storia e la bellezza incontaminata dell’Italia.

Cosa fare e vedere in un giorno. Ecco 10 cose da vedere a Porto Venere

  1. Palazzo del mare
  2. Porta del Borgo e il centro storico
  3. Chiesa di San Pietro
  4. Grotta di Byron
  5. Chiesa di San Lorenzo
  6. Castello dei Doria
  7. Mulini a vento
  8. Spiagge di Portovenere
  9. Isola Palmaria
  10. Tour delle isole

Dove mangiare a Portovenere

Oltre alle bellezze architettoniche e ai paesaggi naturali, Porto Venere è anche un paradiso culinario. Qui si possono gustare frutti di mare freschi, pesto autentico e altre delizie della cucina ligure. È il luogo ideale per concedersi una cena romantica in riva al mare mentre il sole tramonta dietro le isole Palmaria, Tino e Tinetto.

Nel borgo di Portovenere ci sono molti ristoranti che propongono una cucina prevalentemente a base di pesce; tra i più famosi ci sono la Trattoria della Marina, affacciata su Calata Doria, e La Chiglia, di fronte alla spiaggia dell’Olivo.

Per chi vuole assaggiare lo street food, consiglio La Bottega del Fritto in Piazza Bastreri e nella centralissima Via Capellini, dove si trovano anche le focacce.

Porto Venere, anche se meno conosciuta delle vicine Cinque Terre, ha un fascino particolare e offre un’esperienza più tranquilla e autentica. È una destinazione da sogno per chi desidera riconnettersi con la semplice bellezza della vita, passeggiare per i vicoli carichi di storia e sentire il ritmo di un’autentica città italiana.

Seguimi su Instagram e Facebook

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*